Rete 10 – i materiali prodotti

Presentazione progetto formativo rete 10 Capofila IIS Leonardo Da Vinci

Accordo di rete sottoscritto dalle 14 scuole in rete, tutte dell’indirizzo professionale dei servizi commerciali, e validato dai consigli di istituto delle scuole aderenti:

ISTITUTO  IIS “SILVIO CECCATO” MONTECCHIO MAGGIORE (VI)
ISTITUTO ISISS C. ROSSELLI CASTELFRANCO VENETO (TV)
ISTITUTO M. SANMICHELI VERONA
ISTITUTO REMONDINI BASSANO DEL GRAPPA (VI)
ISTITUTO MARCO FANNO CONEGLIANO  (TV)
ISTITUTO   A. DA SCHIO VICENZA
ISTITUTO IIS C. COLOMBO ADRIA (RO)
ISTITUTO ISIS OBICI ODERZO (TV)
ISTITUTO MARIE CURIE’ GARDA (VR)
ISTITUTO MEDICI LEGNAGO (VR)
ISTITUTO DE AMICIS ROVIGO
ISTITUTO GARBIN SCHIO (VI)
ISTITUTO BESTA TREVISO
LEONARDO DA VINCI PADOVA

Il documento: Accordo di rete IPCAV 2013

Progetto

Le caratteristiche della proposta sono, nella modalità, quelle di aver indicato le diverse e significative attività realizzabili dagli studenti durante il periodo di attività in azienda, lasciando all’impresa la scelta di indicare tra queste quelle che più rispondessero alla specificità dell’impresa stessa. In relazione ad ogni attività sono state proposte griglie adeguate per valutare le competenze, sempre a cura dell’impresa. Nei contenuti, sono state inserite le attività legate a competenze maturate dagli studenti all’interno del percorso scolastico  e quelle realizzate nelle ore d’aula con gli esperti, portatrici di contenuti innovativi, in riferimento alla sostenibilità e di approfondimento rispetto ai contenuti dei programmi scolastici.

Il documento: Progetto formativo per competenze ASL

Griglie

Nelle griglie si riflette lo stesso percorso del progetto: oltre alle competenze indicate (importante il riferimento alle competenze EQF e a quelle comuni-professionali delle linee guida) relative alle attività, è stata inserita una griglia la cui competenza è lasciata libera perché l’impresa stessa possa indicarne una, quando le griglie di valutazione delle competenze previste dal progetto non fossero completamente esaustive. Per ogni competenza Sono previsti 3 livelli positivi, base – intermedio – avanzato, anche se si è discusso  positivamente dell’inserimento di un livello per la competenza non raggiunta.

Il documento: Griglie di valutazione in azienda

Questionario di autovalutazione

L’autovalutazione come primo obiettivo ha quello di aiutare, prima gli studenti e poi i docenti, a capire il grado di consapevolezza in riferimento all’attività svolta, ma anche a far emergere il senso che l’esperienza ha lasciato. Questo documento è stato integrato con una tabella di autovalutazione che rispecchia la valutazione delle griglie compilate dal Tutor esterno, come elemento ulteriore di confronto sulla valutazione dell’esperienza tra Tutor, docenti interni ed allievi.

Il documento: Questionario di autovalutazione

Relazione dello studente

E’ stato scelto di indicare dei punti rilevanti di riferimento come contributo per la redazione della relazione finale da parte degli studenti dopo l’esperienza in azienda.

Il documento: Relazione finale studente

Certificazione delle competenze

La certificazione proposta realizzata interamente ex-novo dalla rete, ha tenuto conto dei riferimenti normativi necessari per una certificazione del secondo biennio e del monoennio classe 5^. Sono stati inseriti alcuni contenuti di esempio che possono aiutare a comprendere le modalità di compilazione delle varie parti del documento proposto. Resta problematico, secondo noi, individuare quale sia l’Ente “terzo” che, oltre alla scuola, certifichi le competenze  in modo valido anche a livello europeo.

Il documento: Certificato competenze del secondo biennio e monoennnio (5^) prof. per i servizi commerciali

NB: La piattaforma utilizzata per il confronto e lo scambio di documentazione, oltre alle riunioni in presenza, è stata la piattaforma Moodle dell’istituto capofila Leonardo da Vinci. Tutte le scuole in rete hanno inserito moltissimi documenti interessanti e utili per l’attività di ASL, ma data la scansione temporale del progetto  e il carico di lavoro dei docenti coinvolti nella realizzazione sia dei progetti autonomi ASL, sia dei progetti di formazione ASL, non è stato possibile avere tempo ed energie per discutere e confrontarsi su tutti i documenti presentati dalle scuole aderenti la rete. Abbiamo deciso di affrontare, elaborare e condividere i documenti ASL principali.

La referente Donatella Mardollo